Gli impianti di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore, conosciuti con l’acronimo VMC, si stanno diffondendo velocemente nell’impiantistica moderna.

Il principale ambito di diffusione è quello civile, settore in cui, fino a poco tempo fa, non venivano dati il giusto spazio e la giusta importanza, differentemente da quanto avveniva in altri settori. Infatti, nei settori dirigenziali, commerciali o similari, gli impianti VMC hanno da sempre ricoperto un ruolo importante, strategico e fondamentale, per quanto riguarda il benessere interno degli occupanti e la riduzione dei consumi energetici globali dell’edificio stesso.
Gli impianti di VMC si stanno diffondendo e stanno coprendo tutti i settori edilizi, proprio nell’ottica che entro il 2020 gli edifici dovranno essere a energia quasi zero. Essi trovano diffusa applicazione nelle case, negli uffici e nelle industrie, e spesso permettono di risolvere problematiche relative ad ammaloramenti interni delle strutture edilizie. 

PERCHE' SCEGLIERE LA VMC

- Migliora  la qualità dell’aria interna che viene ripulita effettuando contemporaneamente il recupero del calore esistente con     un efficienza fino al 90%.
- Riduce l’umidità interna dell’ambiente
- Basso consumo di elettricità
- Ideale per chi soffre di allergie: pollini, spore, polvere presenti all’esterno vengono filtrati
- Si può ottenere un migliore qualità di vita, grazie all’ambiente più confortevole è possibile lavorare e dormire con aria 
  costantemente pulita (al mattino non correrete più il rischio di svegliarvi con il mal di testa!)
- Si ha un risparmio energetico grazie alle perdite di calore ridotte del 70%